Chi siamo

Elisabetta Tosi e Giampiero Nadali.jpg

Giampiero Nadali ed Elisabetta Tosi si sono conosciuti nel 2005. Nadali, tecnologo e marketer, con una più che ventennale esperienza di lavoro nel settore delle nuove tecnologie della comunicazione interattiva applicata al marketing e comunicazione di beni industriali, è l’autore del wine blogAristide – blog di viaggio nel mondo del vino”… nel quale un giorno s’imbatte, casualmente, Elisabetta Tosi.

Quest’ultima, giornalista indipendente, con una lunga esperienza professionale nell’editoria e nei mezzi di comunicazione di massa, da anni si dedica all’informazione nel settore vitivinicolo: il suo wine blog “Vinopigro – il blog di Lizzy, giornalista del vino” è del 2006.

La comune passione per il vino e l’uso dei nuovi media ha spinto in questi ultimi anni i due professionisti a unire le rispettive competenze, nell’intento di portare elementi di innovazione nel mondo del vino: oggi perciò, con il brand di consulenza “Fermenti Digitali”, Nadali e Tosi si occupano di formazione nelle aziende del vino all’utilizzo dei new media nel marketing e nella comunicazione.


Nel 2016 entrambi hanno ottenuto prestigiosi riconoscimenti internazionali piazzandosi tra i finalisti del concorso "Born Digital Wine Awards", nelle categorie "Miglior reportage incentrato sul turismo e il vino" e "Miglior documentario di ricerca / giornalismo sul vino". Nella categoria relativa al turismo, Giampiero Nadali ha conseguito il 2. posto.

I "Born Digital Wine Awards", patrocinati da Wine in Moderation, (#BDWAbyWIM) è l’unico premio internazionale che identifica e premia le voci che divulgano una comunicazione responsabile sul vino e che promuovono la diversità e l’espressione culturale.


Fermenti Digitali - logo.jpg

Fermenti Digitali è il nostro marchio di consulenza. Perché l'abbiamo creato? Per aiutare le aziende del vino a cogliere le opportunità offerte da Internet: commerciali, competitive, organizzative, comunicative.

Infatti, ci occupiamo di comunicazione online, ma non solo di quella. L'innovazione di Internet va oltre le opportunità offerte dalla nuova comunicazione online: le nuove tecnologie digitali e interattive cambiano il modo di fare affari nel mondo del vino.

La nostra missione è affiancare aziende della filiera del vino italiano  e accompagnarle lungo questa strada fatta di innovazione di processi e organizzazioni, dis-intermediazione delle vendite di vino grazie a nuovi canali diretti, fidelizzazione dei consumatori finali e dei turisti del vino, formazione professionale per costruire insieme le capacità per affrontare queste nuove opportunità.

La nostra missione

Non siamo un'agenzia di PR.

Non proveniamo da un settore esterno al vino, non cerchiamo opportunità per riciclare noi stessi.

Occupandoci da tempo di vino e tecnologia digitale, abbiamo pensato di creare questa iniziativa per affiancare le aziende della filiera del vino italiano interessate a promuovere i propri marchi attraverso i nuovi canali di Internet e dei media digitali, cogliendo le nuove opportunità del mercato globale, dis-intermediando le vendite di vino grazie a nuovi canali diretti, per intercettare l'interesse dei nuovi consumatori e turisti del vino.

L'innovazione di Internet va oltre le opportunità offerte dalla nuova comunicazione online: le nuove tecnologie interattive cambiano il modo di fare affari nel mondo del vino. La nostra consulenza aiuta le aziende della filiera produttiva e commerciale a focalizzare i vantaggi competitivi generati da queste innovazioni.

Questo blog ci accompagnerà nell'avventura e nel racconto dei cambiamenti ai quali assisteremo, condividendo esperienze, opportunità, innovazioni e persino errori.